Retribuzioni con pagamenti tracciabili

Circolare n. 08/2018

 

Gentile Cliente

 

Oggetto: Retribuzioni con pagamenti tracciabili.

Con l’approvazione della Legge di Bilancio 2018, il Governo ha stabilito a partire dal 01/07/2018, il divieto per i datori di lavoro e committenti  di pagamento degli stipendi in contanti qualunque sia l’importo, e l’obbligo di pagamento delle retribuzioni mediante bonifico bancario o postale, accredito in c/c o assegno al lavoratore.

Si fa presente altresì che la firma apposta dal lavoratore sulla busta paga non costituisce prova dell’avvenuto pagamento della retribuzione.

Lo studio rimane a disposizione per chiarimenti in merito.

 

Dott. Silvio Luciani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.